Repair E-Bikes by Your Own - Pogo Cycles bike to work available

Ripara le e-bike da solo

Importante riparazione e manutenzione della bicicletta con l'auto-aiuto:

Potresti essere un appassionato ciclista di mountain bike, un roadie del fine settimana o un ciclista pendolare. Forse preferisci perderti nella natura selvaggia con nient'altro che una bicicletta e qualche attrezzatura da campeggio, proprio come faccio io.


Ha senso imparare a mantenere e riparare le proprie biciclette elettriche e i propri scooter elettrici , indipendentemente dal tipo di creatura a due ruote che si è. Queste abilità ti garantiranno una nuova indipendenza e ti permetteranno di risparmiare denaro. Ti sentirai più vicino al tuo affidabile destriero se imparerai a prenderti cura della tua ebike.


Cosa devi includere nel kit di riparazione della tua bici elettrica?

La maggior parte delle bici elettriche sul mercato ora hanno spesso una durata di vita più lunga e prestazioni migliori grazie alla migliore qualità della bici e alle procedure di produzione più avanzate. Anche le migliori bici del mondo, però, a volte si rompono. In questo momento sarà essenziale un semplice kit di riparazione per bici elettrica ben preparato. Ti aiuterà a evitare problemi, garantirà la tua sicurezza personale e allo stesso tempo ti fornirà un'esperienza di guida superba.


Lista di controllo per la riparazione delle biciclette

In ordine generale, dal più semplice e tipico al più impegnativo e strano, questo blog fornisce un elenco completo dei lavori di base di manutenzione e riparazione della bicicletta. Usalo per valutare i tuoi progressi e ottenere alcuni suggerimenti su dove iniziare.


Risorse e strumenti

Consigliamo un multitool come minimo di base. Gli strumenti leggeri e multiuso sono comodi da trasportare sulla bicicletta e possono essere utilizzati sia per la manutenzione domestica che per le regolazioni mentre sei in giro.


È fantastico (ma non necessario) avere un set di chiavi a brugola metriche separate, spesso note come chiavi esagonali, e alcuni cacciaviti singoli per riparare la bici a casa.


Un kit di strumenti specializzato per la riparazione della bicicletta è un investimento utile se sei determinato a eseguire la manutenzione domestica della tua bicicletta. Il fatto che raramente dovrai preoccuparti di individuare gli strumenti appropriati prima di iniziare una nuova operazione di riparazione ha senza dubbio accelerato il tuo apprendimento.


Chiave regolabile

Una bicicletta ha molti bulloni di dimensioni diverse, quindi dovresti sempre avere con te alcune chiavi adatte alla tua bici. Ma se vuoi alleggerire il carico, una chiave regolabile è senza dubbio l’opzione migliore. Oltre ad essere portatile, può anche essere regolato per adattarsi a bulloni di diverse dimensioni per soddisfare le vostre esigenze immediate (ad esempio quando si cambia uno pneumatico).


Rimozione e installazione della ruota

Nella maggior parte dei casi, rimuovere una ruota anteriore è semplice. Poiché la catena deve essere rilasciata, rimuovere la parte posteriore è un po' più difficile.


La ruota anteriore può essere sostituita mentre la bicicletta è in posizione verticale. Se non disponi di un cavalletto per bici, è più semplice rimuovere la ruota posteriore quando la bici è capovolta e sostenuta dal manubrio e dalla sella. È possibile forare una bicicletta da turismo carica sul lato della strada se questa non è un'opzione conveniente, ad esempio se la bicicletta è su un lato.


Quando la bicicletta è posizionata correttamente sulle ruote dopo aver installato una ruota mentre la bicicletta è su un lato, assicurarsi di allentare e serrare nuovamente il bloccaggio o l'asse. Altrimenti, è semplice mettere la ruota fuori centro.


Alcuni consigli su come riparare un tubo

Le toppe preincollate sono la cosa migliore in assoluto per le toppe. Se è necessario, tieni presente che l'adesivo prima o poi si asciuga. Non sono sicuro del motivo per cui qualcuno si preoccupa più dei cerotti vulcanizzanti.

Riparazioni a bordo strada separando solo un lato del pneumatico dal cerchio, consentendo l'accesso alla camera d'aria da un solo lato, anche se la procedura tradizionale prevede la rimozione completa della camera d'aria dal pneumatico per l'operazione di rattoppo. Se mai ti imbatti in un tallone estremamente attaccato al cerchio e non riesci a rimuoverlo, ricordalo e concentrati sullo scollamento del lato opposto. Se riesci a individuare l'oggetto appuntito nel pneumatico, la foratura sarà proprio sotto di esso. In alcuni casi, lasciare un tallone intatto può anche aiutarti a localizzare e riparare il foro.



Manutenzione bici elettrica 

Pulisci la bici dopo ogni uscita

Il miglior consiglio di manutenzione richiede una pulizia ordinaria della bicicletta. La maggior parte dei ciclisti, anche quelli più esperti, non sono realmente consapevoli di cosa controllare quando si tratta dell'usura dei componenti. I principali componenti soggetti a usura sono la catena, i freni e gli pneumatici. Un altro modo per risparmiare usura è evitare di pedalare in condizioni di bagnato, dove detriti e altri inquinanti possono entrare nella trasmissione. Detto questo, potresti vivere in un posto umido, il che ci porta all'argomento di cui parleremo in seguito.


Non è necessario esagerare e mantenere costantemente la propria bici; solo i componenti in movimento, come la catena e i pignoni, devono essere puliti.


Pulire e lubrificare la catena

Cominciamo con una tradizione. Considera la cura della tua catena come un rituale di gratitudine per la tua fedele cavalcatura, simile al nutrimento e alla cura di un animale domestico. La tua guida sarà più fluida e le parti della tua trasmissione dureranno più a lungo.


Ciò di cui avrai bisogno è:

  • Grasso per catena (bagnato o asciutto, a seconda delle condizioni di guida, come descritto nel video qui sotto)
  • Rag Cleaner (o detergente Simple Green)
  • Uno spazzolino a catena (o un vecchio spazzolino da denti)
  • Con quale frequenza: dipende dalle circostanze di guida, da ogni corsa in condizioni fangose ​​a una volta ogni poche settimane per la guida su strade pulite.
Torna al blog